fbpx
scaldare casa evitare sprechi finestre lucernari

Inverno, parola d’ordine: scaldare casa ed evitare sprechi

Come ridurre i costi in bolletta alla voce “riscaldamento”: tanti trucchi da tenere in considerazione

Infissi, vetri, lucernari, finestre da tetto: in base ad ogni condizione climatica, scegli la soluzione per scaldare casa ed evitare sprechi

Scaldare casa ed evitare sprechi in inverno è la priorità in ogni abitazione. Spesso, però, non ci soffermiamo a pensare quanti piccoli dettagli possano fare la differenza, fra cui il corretto posizionamento delle finestre da tetto o lucernari.
Ogni casa ha bisogno di accorgimenti particolari per rimanere calda in ogni zona climatica. Laddove le temperature sono più miti anche durante la stagione invernale, sarà necessario optare per soluzioni diverse rispetto a luoghi dove, invece, la colonnina di mercurio scende notevolmente.

L’importanza di conoscere la zona climatica dove si vive

Conoscere la zona climatica dove si vive è fondamentale per compiere, in fase di progettazione o ristrutturazione, scelte idonee per isolare termicamente gli interni. Così da evitare sprechi energetici con l’accensione di caldaie, camini, stufe o altri sistemi di riscaldamento.
È opportuno valutare quali possono essere le condizioni climatiche della città dove si vive, l’esposizione al sole, le intemperie che potrebbero colpire maggiormente durante l’anno. In questo modo si possono scegliere infissi nuovi e vetri doppi per garantire il massimo isolamento termico in ogni stagione.
La temperatura domestica può essere così mantenuta stabile all’accensione dei sistemi di riscaldamento ricordandoci altri piccoli utili consigli: far cambiare l’aria durante il giorno, soprattutto nel lato esposto al sole, tenere le finestre chiuse con i termosifoni accesi, che non devono mai essere installati vicino a queste, per non disperdere il calore.

Scaldare casa ed evitare sprechi: stesse regole anche per i lucernari

Anche i lucernari devono mantenere il calore all’interno degli ambienti dove sono installate, per garantire il risparmio energetico e il tepore migliore, anche nelle condizioni meteo più critiche e avverse. Devono quindi avere vetri con elevati parametri tecnici e coefficienti di trasmittanza termica che siano in grado di assicurare tutto ciò. Finestre altamente isolanti che consentono di aprire un punto luce in ogni spazio, così da offrire il miglior isolamento termico, riducendo al tempo stesso gli sprechi di energia quando il sistema di riscaldamento domestico è attivato. La temperatura all’interno della casa rimarrà sempre costante e adeguata alle esigenze di chi quelle stanze le abita ogni giorno.
Inoltre, i lucernari possono essere dotati anche di vetri che non si appannano e che sono altamente resistenti alla grandine e ai carichi di neve, così da essere resilienti al massimo. In questo modo si garantisce il massimo comfort termico, in ogni condizione climatica.

Scopri la zona climatica dove vivi e le soluzioni migliori per te.

Altri articoli da leggere